Il centro di Roma tra i blindati delle forze dell’ordine con mille agenti in campo, le forze speciali italiane, le auto corazzate statunitensi e gli 007 della Casa Bianca che scortano il corteo presidenziale. È scattato il dispositivo di massima sicurezza per la visita di Barack Obama a Roma, che ha preso il via oggi con le bonifiche a Villa Taverna, la residenza dell’ambasciatore Usa che ospita il presidente degli Stati Uniti. E nelle aree attraversate dal corteo presidenziale c’è il rischio che sistemi elettronici e cellulari vadano in tilt per qualche minuto, neutralizzati dai sistemi “jammer” lungo il percorso per impedire interferenze elettromagnetiche o l’attivazione di congegni a distanza.

LINK DEL VIDEO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *